lunedì 25 agosto 2008

LA VELOCITA' OLIMPICA DI SCENA A BARLETTA

Come già anticipato, con la conclusione dei XXIX Giochi Olimpici sono incrementati i contatti con gli atleti presenti a Pechino e i con i rispettivi rappresentanti. Ciò ha fatto si che il comitato organizzatore è stato in grado di assicurarsi la presenza sulla pista sempre veloce del "Puttilli" di alcuni velocisti ognuno dei quali si è distinto per merito.

Andando per ordine, incominciamo dicendo che sarà presente sui blocchi di partenza della sempre emozionante gara dei 100m femminili la campionessa italiana ANITA PISTONE che in Asia ha rispettato i pronostici riuscendo a superare le ardue batterie dei turni eliminatori con grande classe, per poi arrendersi ai quarti di finale della gara individuale. La Pistone non è certamente un volto nuovo per il meeting della Città della Disfida, basti pensare che nel 2000 faceva parte dello storico quartetto che ottenne l'allora prima italiano della 4x100 e che proprio quest'anno ha guidato con la sua ormai esemplare esperienza le giovani velociste italiane alla riscrittura del succitato primato.

In campo maschile, invece, sempre sui 100m, si aggregano ai due italiani Tomasicchio e Di Gregorio i forti brasiliani VICENTE DE LIMA e SANDRO VIANA, il primo con un PB di 10.12 e il secondo con un PB di 10.19, e che ai Giochi hanno raccolto un successo insperato per la pattuglia brasiliana giungendo quarti nella finale della 4x100m dominata dalla protagonista Jamaica riscattando così le magre figure ottenute in occasione delle gare individuali di velocità (100 e 200) dove hanno fatto registrare tempi di poco conto che non rispecchiano il valore assoluto di questi due atleti che spesso e volentieri vediamo schierati nei più grandi meeting internazionali di tutto il mondo.
(nella foto da sinistra: DIX (bronzo 100m) - DE LIMA - ASAFA POWELL(ex primatista mondiale) - ANDREY EPISHIN)

Inizia a decollare anche la gara di salto triplo femminile dove, in attesa di altri contatti, l'organizzazione annuncia la presenza della giovane triplista brasiliana TANIA FERREIRA,classe '86, che sin d'ora si è detta pronta a dar battaglia a qualsiasi atleta nel tentativo di migliorare il proprio personale.

1 commento:

runners per caso ha detto...

ABBIAMO MESSO DELLA VOSTRA GARA ANCHE SUL NOSTRO FORUM
www.runnerspercaso.easyfreeforum.com

POI LO METTERO' SUL MIO SITO-BLOG

OTTIMO LAVORO..IN BOCCA AL LUPO PER I VOSTRI SUCCESSI

SALUTI DALLA TOSCANA

DENISE

BARLETTA 8 SETTEMBRE 2009

STADIO "C. PUTTILLI"

TUTTI GLI ARTICOLI