venerdì 7 settembre 2007

RITORNO COL BOTTO DEL CERTAME: DONATO SUPER, CASCELLA GRANDE

















Un inizio scoppiettante ha segnato la serata del Certame. Triplo maschile. Riproposizione dei campionati italiani, DONATO, CAMOSSI e SCHEMBRI su tutti. Dopo un inizio nella "normalità" con dei salti nell'ordine dei 16m e 20 cm, si è infiammata la serata con due gran bei salti di Fabrizio Donato che prima salta 16.87 seppur non soddisfacente dal punto di vista tecnico, per poi fare uno stratosferico 17.07 che segna il nuovo record del meeting oltre che stabilire la migliore prestazione italiana del 2007. Inutile dire che al suo salto è esploso dagli applausi lo stadio, che in quel momento conteneva circa 3000 persone tutte attratte da questa splendida gara. Per la cronaca alle sue spalle è giunto l'altro big Camossi stabilendo con 16.56 il suo personale stagionale, seguito dal carabiniere da Schembri e dal senegalese Ndiss più specialista del lungo. A fine gara comunque c'è stato un caloroso abbraccio del pubblico per tutti i partecipanti a questa gara che annoverava anche tra i concorrenti i due barlettani Napoletano e Farano.

Spettacolo si è intravisto nelle batterie dei 100m uomini dove con relativa facilità si sono qualificati per la finale i nomi più attesi, nonostante ci fossero 6 posti per 7 atleti; infatti a farne le spese è stato il velocista delle Fiamme Gialle Alessandro Cavallaro, giunto terzo nella sua terza battaria. La composizione della finale sarebbe stata, dalla prima alla sesta corsia, PALMER, TOMASICCHIO, DEJI, METU, FANTONI KABA, DI GREGORIO. Per l'appunto sarebbe stata poichè non ha avuto più svolgimento poichè alla fine delle batterie dei 100m uomini è iniziata un lieve pioggerellina che si è poi tramutata in un vero e proprio acquazone col passare del tempo che ha impedito ai velocisti di poter riprendere la routine del pre gara. Ma andiamo per ordine, durnate i primi scrosci d'aqua hanno avuto comunque il via i 400m U, la 3km marcia D e i 400hs U.

I 400m U hanno avuto come vincitore l'atleta del Benin GNALIGO MATHIEU che ha avuto la meglio sul francese Maunier il quale risultava essere il miglior accreditato nella starting list. Poco significativo il tempo di questa gara 47.57, anche se c'è da annotare che durante lo svolgimento vi erano delle raffiche di vento che hanno sicuramente portato a modificare i piani di gara dei singoli atleti. Terzo classificato il carabiniere Domenico Rao



Nella 3 km di marcia assente dell'ultim'ora è stata la medaglia di bronzo delle Universiadi Lidia Mongelli, ma la scena è stata presa in mano dalla giovanissima PALMISANO ANTONELLA che ha condotto sin dall'inizio una bellissima gara in solitaria che l'ha portata al traguardo in 13'59''20. Dietro di lei è giunta l'atleta barese Mancini Daniela, mentre al terzo posto si è classificata un'atleta barlettana, RIZZI ARIANNA.



Un trattamento speciale va dedicato alla gara dei 400hs uomini dove di scena vi era una delle due stelle dell'atletica barlettana, ossia CASCELLA NICOLA. La sua prenseza è stata in dubbio fino a 50 minuti dalla partenza, ma grazie alla spinta datagli dagli amici e vedendo un così folto pubblico, ha deciso, nonostante una condizione fisica non esaltante, di partire per onorare la manfiestazione. Suo rivale era il semifinalista mondiale MAIGA IBRAHIM (MALI) che era preannunciato come il netto dominatore della gara. Invece, causa la pista bagnata e un vento non poco debole, alla fine, dopo un rettilineo mozzafiato, ha avuto la meglio proprio l'atleta di casa chiudendo con il tempo di 52.18 che, considerando il tutto, fa pensare ad un ipotetico personale del giovane atleta in forze all'Aeronautica, proprio sulla pista di casa. Terzo classificato il catanese Bontumasi Stefano.



Terminata la gara dei 400hs si è stati costretti ad un'interruzione di circa 30 minuti causa un vero e proprio diluvio abbattutosi sul "Puttilli" che non concedeva alcuna possibilità sul proseguimento delle gare.



Alla ripresa, dopo che ormai tutti gli orari erano saltati, si è deciso di bloccare la gara di salto triplo femminile che annoverava tra le protagoniste la primatista italiana, nonchè medaglia di bronzo ai mondiali nel 2003 a Parigi e sesta classificata ai mondiali di quest'anno ad Osaka, MAGDELINE MARTINEZ. Tra le sue rivali vi era anche la palermitana Simona Lamantia. Tuttavia la gara ha avuto un epilogo differente da quello sperato; infatti, causa la scivolosità della pedana e per non rischiare sulla incolumità delle ragazze, l'organizzazione si è detta favorevole alla conclusione anticipata del concorso.



Grande spettacolo vi è stato in pista dopo il diluvio. MAURIZIO BOBBATO è risultato il vincitore della gara degli 800m uomini con una volata finale a tre che lo ha visto vincente sui John Litei(Kenya) per soli 5 centesimi di secondo. La condotta di gara del carabinerie medaglia di bronzo agli europei inddor del 2007 è stata maisuscola, ha dato vita ad una progressione micidiale per i due atleti kenioti che nulla hanno potuto nei confronti dell'atleta azzurro. Terzo classificato è Kemboy Albert (Kenya).
Altra gara svoltasi in condizioni più che pessime è stata quella dei 100m donne con la supremazia dell'atleta della Costa D'Avorio ALLOU AFFOUE Amandine che ha fatto vedere sulla pista sempre veloce di Barletta tutte le sue qualità. 11.51 con pista allagata e 10 gradi di temperatura lasciano presagire che in questa gara forse, in condizioni atmosferiche ideali, sarebbe caduto il primato del meeting appartenente alla velocista italiana Manuela Levorato.

Nota positiva sono anche i 3000m uomini che causa i ritardi per il maltempo hanno visto perdere subito di scena i kenyani meglio accreditati finiti al centro del gruppo. A farla da padronaci ha pensato invece il giovanissimo atleta etiope BETONA SHALE che ha condotto una gara di testa che lo ha portato ad una chiusura finale di 7'54''88. Secondo classificato è il carabiniere La Rosa Stefano, mentre è giunto terzo il kenyano Tanui Isaack.

1 commento:

=Anto= ha detto...

vojo fare i miei complimenti aji organizzatori d qst gara xkè è stato veramente un meeting entusiasmante... :D:D Wl'AthleticTeamBarletta!!!!

BARLETTA 8 SETTEMBRE 2009

STADIO "C. PUTTILLI"

TUTTI GLI ARTICOLI